sabato, gennaio 21, 2006

I mestieri della tv


Ormai più di qualche giorno fa mi sono ritrovato nella cassetta delle poste una lettera "RISERVATA PERSONALE" indirizzata alla mia persona. Immaginate la mia curiosità nel volerne rivelare il contenuto!!!!

Questo l'intero testo della missiva:
Milano, 30.12.2005
Oggetto: Selezione per "i mestieri della televisione"

Siamo impegnati nella ricerca di giovani interessati alle selezioni per i corsi master delle professioni televisive di:

GIORNALISMO SPORTIVO TELEVISIVO - TELECRO
NACHE (interviste - TG - Talk Show)
Direttore Didattico: Bruno Longhi.

CONDUTTRICE - CONDUTTORE TELEVISIVI (Intrattenimento - Talk Show - Interviste - Programmi Sportivi - Conduzione TG)
Direttrice Didattica: Maria Teresa Ruta.

Interamente svolti in studi televisivi e tenuti da noti professionisti del settore.

In considerazione del numero chiuso dei partecipanti, La invitiamo alle selezioni gratuite nella sua Regione, con colloquio motivazionale di ammissione per una valutazione attitudinale delle sue potenzialità.
Per parteciparvi è indispensabile fissare un appuntamento, telefonando entro 7 giorni dal
ricevimento della presente, al numero verde 800.XXXXXX.
In attesa di incontrarLa Le porgiamo
Cordiali Saluti
Ora, chi mi conosce può immaginarsi le risate che mi sono fatto dopo la lettura....
Oltre al fatto che c'è puzza di fregatura lontano un miglio, ma mi ci vedete al fianco di Bruno Longhi a commentare le partite o a condurre qualche stupido Talk Show televisivo????

E poi la domanda che ancor più di tutte incombe è: ma perchè a me, attraverso quale canale sono arrivati a propormi una cosa del genere??? Io che sono apparso in tv solo a TeleLazio e a Teleroma 56, e che solo una volta ho partecipato a delle selezioni (erano per partecipare al gioco dei pacchi di Bonolis ("...scavicchi ma non apra..."), mi fa il provino una sorta di essere mezzo uomo e mezza donna - un centauro dell'era postmoderna - che penso abbia scartato la mia scheda ancora prima di valutarla a causa della mia aria da "ma chi mi c'ha mandato!!!").

E parlando poi di telecronache, a parte il fatto che a Longhi preferisco Sandro Piccinini (è + più "scoppiato"), ma mi dite a cosa serve il "commentatore tecnico" che affianca il telecronista??? - Ma commento tecnico di che??? - Ma Aldo Serena e i suoi simili hanno mai detto qualcosa che non sia scontato (tipo "il tiro ha lambito il palo, se avesse tirato più centrale avrebbe preso la porta") o inutile (tipo "A Gattuso non si puó chiedere quello che non è in possesso di dare" - autentica, presa da questo sito, dove si possono trovare altre storiche perle) ???
E l'inviato a bordocampo??? - C'è qualcuno che necessita degli interventi di Enrico Varriale??? - Ma la RAI non potrebbe licenziarlo e farci risparmiare qualcosa sul canone???

Domande che rimarranno senza risposta, e quindi mi consolo ricordando il mitico Bruno Pizzul che, in uno dei suoi "One Man Show" durante Italia 90, pronunciò la seguente mitica frase che è rimasta nei miei annali:
"... si cercano e si trovano Vialli e Donadoni ..."
E il ricordo mi scatena una profonda voglia di mondiali!!!

13 commenti:

brundina13@libero.it ha detto...

ciao! sono arrivata a questo blog cercando info sulla lettera di cui hai parlato anche tu... è arrivata anche a me, e non per la prima volta, ma non ho idea di cosa sia.... cmq io non sono mai stata in tv e non ho mai fatto provini! rimane un mistero...
ciao ciao!

Ame ha detto...

Ciao, è un tentativo di spillare soldi ammaliando con il miraggio del lavoro in tv... niente di più. Sarebbe solo da ricoprirli di insulti.
Ciao e grazie per il commento.

Ivan ha detto...

Anch io ho ricevuto questa lettera ed ho cominciato a cercare informazioni.
Ho trovato la loro pagina web.
La prima curiosità viene dal fatto che la lettera è a nome assoform, ma loro si chiamano Formass Television.
Questo è l'indirizzo del sito: www.formass.com/
Continuo le ricerche e scopro finalmente i costi (anche se sono del 2005): 4.800 un corso da due settimane.

Lele ha detto...

Ciao a tutti,io lavoro nel campo dello spettacolo, ma è arrivata anche a me e già dalla lettera si capisce che è proprio una bufala e sono veramente inkavolato per questo! bisognerebbe intraprendere una azione legale tutti insieme per rovinarli definitivamente. Purtroppo molte persone ci cascano ancora ...

Laura ha detto...

ciao!
idem come sopra (anche per come sono arrivata qui).

nello specifico, la cosa divertente (si fa per dire)... è che io sono GIORNALISTA...

e se mi girano i tre minuti (cinque son troppi), andrò a fondo e inoltrerò a chi di dovere... o di "piacere"...
ad esempio, un bel servizietto su "Le Iene" no?

sava.tage ha detto...

Ciao a tutti, ho visto che state cercando di capire di cosa tratta la lettera che avete ricevuto dalla Formass: io ho lavorato lì come cameraman, e se avete due minuti vi racconto.
La Formass si è insediata negli studi televisivi che una volta, prima che fallisse, erano di Lombardia 7 Tv. Tutto quello che dicono è vero, non c'è nessuna fregatura dietro; nel corso, che ha la durata di due settimane (sab e dom inclusi) ci sono lezioni di giornalismo ed esercitazioni pratiche di telecronaca, conduzione di programmi tv, servizi montati (stile Tg). Le lezioni sono tenute da molti professionisti come Taveri(Mediaset), Compagnoni, Bonan e DeGrandis (Sky), Civoli, Zuccalà e Basoni (Rai), più molti altri di tv private della Lombardia (Villa e Bosio-Italia7Gold, Gianluca Rossi-TL/Antenna3). Il motivo del prezzo è tutto qui, nel fatto che a fare lezione ci sono dei professionisti, che come sapete si fanno pagare molto bene. Nella fattispecie direi che i veri "truffatori" sono loro, che in molti casi avendo contratti esclusivi con la loro emittente, pur di guadagnare altri soldi (200 €/ora) pretendono pure di essere pagati in nero. Per spiegare il motivo per cui molti hanno ricevuto una lettera dal nulla vi posso dire che vengono spedite a caso, senza un criterio.
Spero di avervi tolto qualche dubbio.
Ciao

dmadin ha detto...

Grazie per le info, anche io sta cercando sulla rete info su questa lettera che mi è arrivata oggi. Dato che non è la prima volta che mi capita volevo approfondire la questione e mi sono messo a cercare ed eccomi qui. Cmq, dato che sono loro che mi invitano a partecipare ai "provini", dato che la lettera me l'hanno inviata loro e non sono stato di certo io a chiederla, avrei preferito che mi fossero impartiti gratis questi corsi ^^.
Cmq grazie per le info. Ciao

Lapsuscalami ha detto...

Grazie mille per l'informazione riguardo a questa imprevista lettera ammaliatrice...io studio al dams di Firenze e probabilmente ho ceduto nel mostrare un minimo interesse riguardo all'offerta che tentano di fare, ma prima ho voluto capire di cosa si trattava...e vi ringrazio per avermi risparmiato una perdita di tempo...con 4.500 euro me lo cerco come voglio un corso degno di sceneggiatura e regia!

Anonimo ha detto...

ciao lo so che vi potro sembrare l'allocco di turno ma: io la lettera non solo mi e arrivata ma ho fatto anche il colloquio con loro.
al momento quello che mi dicevano di fare erano 5 mesi di corso piu 2 settimane di corso full imersion a bologna con spese pagate dal frequentante il corso.
poi quando ho accettato i 5 mesi erano di studio a casa da solo con libri fotocopiati e pagati cari.

ora ti spiego perche sono un allocco.
ero appena uscito dalle superiori e cercavo un corso professionale per imparare tecniche audiovisive e altro, cosa che era uno dei miei sogni nel cassetto.
il problema e che quel giorno durante i colloqui chiesi -guardi ci dovrei pensare un attimo è una cifra enorme mi puo dare un po di tempo- e lui - e no mi devi dare una risposta subito perche ho pochi posti liberi- fatto sta che alla fine, come un imbecille ho firmato il contratto, nonostante fossi disoccupato e senza un soldo
mi sono messo nei guai prima ancora che iniziassi la mia vita da maggiorenne.
Ora i miei genitori che non mi guardano piu in faccia e poi mi vergogno di di me stesso, in quanto dopo 8 mesi per trovare lavoro mi sono ridotto psicologicamente e fisicamente a u vergognarmi non solo di quello che avevo fato ma di persino della mia esistenza .
oltre a ciò la paura di non riuscire a pagare le cambiali mi uccideva ogni giorno sempre di più e quando alla fine ho trovato un lavoro decente i troppi straordinari per avere i soldi del corso mi hanno procurato una tendinite al polso.
ora dall' alto della mia esperienza da sfigato e in cerca di iuto mi chiedo:
1) si puo far firmare a un dissoccupato un contratto?.
2) il periodo di tempo di 7 giorni per rifiutare il corso con l'eventuale penale di 1500 euri è normale?
3) secondo un informazione sentita alla tv una legge nuova dice che; sullo spazio dove si firma un contratto non si devono mettere le x perche imputabili di induzione alla firma: posso usarla a mio vantaggio per denunciarli?.
4)avendo praticamnete 200 euro di cambiali al mese per quasi 3 anni con un intersse e iva pazzeschi come mai il contratto afferma che la sua validita e di soli due anni.
5)ce un modo per fermare questa condanna a morte ?

ora capisco che vi sembrero stupido ad aver fatto una cosa del genere ma 1 anno fa non conoscevo il mondo e la gente e mi sono fidato contando sulle mie capacita per riuscire ad andare avanti, e soprattutto dei sogni che mi sono portato dietro e che ora mi hanno condannato a questo suplizzio.
ora capisco cio che ho fatto e me ne pento voi non fatelo.

ora dovrei provare a parlarne con un avvocato anche se la cosa mi fa star male sapendo quello che si fanno pagare o i soldi di una probabile causa che non avrei da sostenere.

vi ringrazio per avermi ascoltato
per informazoni vi prego contattatemi a rayzannihey@hotmail.it

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, sono Alessio e vi scrivo dalla provincia di Viterbo. Anche a me è arrivata una lettera uguale a quella di Ame, dove si ricercavano commentatori televisivi, addetti alle riprese e tecnici televisivi. Per curiosità ho accettato di fare il colloquio e quasi per magia, dopo una settimana è venuto a casa mia un uomo, carino e gentile, ho anche nome e cognome e alcune info utili, e mi ha proposto di partecipare allo stage full immersion a Milano. Mi ha fatto vedere un dvd che spiegava chi era la società che organizzava questo master e chi vi partecipava...ed ecco Bruno Pizzul, che faceva lezione ad un gruppo di ragazzi, e poi il presentatore di Controcampo, e poi una serie di giornalisti illustri...BELLISSSIMOOO! Solo che per partecipare a questo master illustre, dovevo sborsare circa € 4.000,00 non tanti ho pensato, visto che all'interno del corso, veniva approfondita la dizione, la fonetica e ti insegnavano ad autocontrollarti in situazioni particolari come davanti ad una telecamera o davanti ad un pubblico. Solo per queste ultime cose, ho accettato e mai l'avessi fatto...mi ritrovo oggi con tre libri, un dvd, con quattro mila euro in meno, nessuno mi ha contattato e dopo aver mandato una decina di mail con articoli da me scritti (era un esercizio) e ai quali non ho ricevuto nessuna risposta, pensate che non mi è arrivato nemmeno l'avviso di recapito, non le avranno nemmeno lette, allora ho chiamato il brav'uomo che mi aveva selezionato e che era arrivato a casa mia...e sapete cosa mi ha detto? Non lavoro più con quella società, il responsabile è scappato con i soldi...W l'Italia e W i Farlocchi come me!!! Io sto andando fino in fondo...un mio coetaneo avvocato ha tutta la pratica in mano per fare causa...sono pronto ad andare in tv, si ma da Striscia, ho già contattato l'Associazione consumatori, e mi sto muovendo anche per altre vie... se siete interessati potete scrivermi a battitonelvento@inwind.it e chissà magari riusciamo a risolvere qualcosa...l'unione fa la forza!
Io ci credo e voi???
Grazie per l'attenzione.
Alessio

Anonimo ha detto...

ragazzi non è affatto una feregatura, anzi una bellissima esperienza.
Bruno Longhi, Maria Teresa Ruta, Diego della Palma fanno parte di questa meravigliosa scuola che è la Formass. Invito tutti quanto meno a partecipare alle selezioni e vi renederte conto della bellezza della televisione......
AUGURI A TUTTI

Anonimo ha detto...

Cari amici, scrivo il seguente messaggio dopo aver sostenuto il colloquio alla Formass.
Ho aderito per avere notizie in merito al master universitario di 1° livello in comunicazione e giornalismo, diretto da Lamberto Sposini.
19.800 euro di master presentato da un soggetto che con voce tremante incontra difficoltà nel coniugare i verbi.
Temevo un incontro di questo genere, ma non avrei creduto di vedere i volti di personaggi come Sposini tra i promotori di un'iniziativa così squallida.
Definisco squallida poichè ho letto molte lettere di disappunto di ragazzi che hanno frequentato il corso, e non hanno avuto modo di incontrare i loro "ispiratori", se non all'inizio del corso con "frasi di circostanza".
E' molto poco piacevole scoprire che dietro un'iniziativa apparentemente culturale si riveli una mezza truffa.
Forse con qualche pretesa in meno, con un costo ridotto e la sincerità nell'avvertire che trovare sbocchi nel mondo del giornalismo è cosa assai difficile...avrebbero avuto maggiore successo.
Beh, non mi sono iscritto al master e non lo farò in futuro.
Ma ho sentito il bisogno di documentarmi, e ho scoperto che molti sono stati ingannati.
Meditate amici, e risparmiate il vostro denaro.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti sono il ragazzo che sopra questo fantastico blog ha lasciato un paio di mesi fa la sua triste storia.
grazie ad alessio(un altro sfortunato) e alla sua storia mi sono convinto che non mi bastava piu riavere i mei soldi ma che volevo fargliela pagare ad ogni costo, cosi grazie al mio avvocato ora ho intentato una querela penale ( chi non sa cosa sia se lo vada a cercare su google perchè si farà un sorriso a 32 denti)

ora vediamo come vanno le cose il mio avvocato mi ha consigliato la scelta megliore e quella meno dispendiosa di denaro.
a differenza di una causa legale questo mi permetterà se dio lo vorrà a incriminarli per truffa e non solo.

ringrazio tana delle tigri e il suo amministratore chi volesse contattarmi mi trovate all' indirizzo email rayzannihey@hotmail.it