giovedì, giugno 07, 2007

Come un salmone nel deserto


Ci ho pensato per qualche minuto e poi ho trovato azzeccata questa metafora per rappresentare il mio stato d'animo in questi giorni. Come un salmone nel deserto, senza un arpiglio che serva a farmi ritrovare l'orientamento, lì ad arrostire al sole, boccheggiando e dibattendomi inutilmente per cercare di ritornare ai miei freschi ruscelli o di raggiungere almeno una qualche oasi dove ritrovare un po' di refrigerio. Non è certo la prima volta che mi succede e ne sono sempre uscito fuori, ma stavolta vedo solamente dune di sabbia intorno a me e per di più mi sento mentalmente stanco. Molto stanco.

1 commento:

AleDiablo ha detto...

Caro Mico, come un gelato all'equatore!!!
Certo dai ci sono momenti no, momenti si e momenti ni che proprio non sai che pesci prendere!!
Dai che quando riscendo si va a fare qualche corsetta o spaghettata insiemmola!!!

Tschuussssss