lunedì, giugno 16, 2008

On the road

Il centauro che è in me ha avuto la sua giornata di sfogo ieri, quando con la fidata co-pilota Jessy ci siamo inerpicati tra le sinuose strade della Ciociaria che portano fino a Guarcino (con tanto di pausa pranzo in una trattoria locale a base di prosciutto di montagna, fettuccine e i tipici amaretti locali) e più su verso gli Altipiani di Arcinazzo (in foto lo "scollinamento") per poi ridiscendere verso Fiuggi e quindi tornare indietro verso casa. Coinvolgente.

3 commenti:

AleDiablo ha detto...

Grande me sembri Naschiro Tamada!!!

Ame ha detto...

Non te sembra che sulla moto ce sto bene come una creatura nella sua culla??? L'avresti mai detto???
Uaz uaz uaz

Anonimo ha detto...

a me piu ke nashiro me pare un centauro markiciano