giovedì, maggio 08, 2008

La sottile differenza tra assicurato e assicuratore - parte seconda

Seconda e chissà se ultima puntata della telenovela il cui inizio è descritto in questo post.

Riassunto della puntata precedente: a seguito di una "sinistra" vicenda non ancora conclusasi (nel senso che non sono state ancora attribuite le colpe"), l'azienda assicuratrice della nostra auto aveva deciso, a titolo cautelativo, di aumentare di due la classe di merito di appartenenza quando noi ci aspettavamo di scendere di una classe; risultato: ci siamo ritrovati in 7a classe piuttosto che in 3a.

Trama: Alla scadenza semestrale dello scorso aprile sono riemersi in me strani bruciori di culo legati alla vicenda, che mi hanno dato nuove energie per combattere. Mi sono messo così alla ricerca ed ho trovato che, il cosiddetto "decreto Bersani", famoso anche per aver annullato i costi di ricarica per i telefoni mobili, sancisce che le compagnie assicuratrici non possono aumentare la classe di merito in relazione ad un sinistro le cui cause non sono ancora state stabilite. E' stato come se mi applicassero una pomata lenitiva: dopo aver verificato la conversione in legge del decreto, entriamo nello studio del nostro avvocato con la ferma volontà di denunciare l'intero settore assicurativo italiano ... ce ne andiamo dallo studio del nostro avvocato con il consiglio di andare a reclamare "diplomaticamente" per quanto ci è stato erroneamente applicato.

Salto direttamente alle conclusioni: ora siamo nuovamente in 3a classe e l'azienda assicuratrice (che, è giusto dirlo perchè prevenire è meglio che curare, è la Lloyd Italico, del gruppo Toro - infami tutti!!!) ci ha rimborsato la differenza. Tasse escluse, perchè quelle le ha già intascate lo stato e quindi come fanno a rimborsarci la differenza! E allora ecco che riemerge un po' di bruciore di culo. Perchè ogni finale che si rispetti deve lasciar intendere che ci potrebbe essere un eventuale sequel.

2 commenti:

AleDiablo ha detto...

Soluzione al caso...vendi la machena ...brucia l' assicurazione...vai in bici o con i mezzi pubblici...solo se abiti in una città che funzia naturalmente!!!

Ame ha detto...

Maledetto.....

Ahahah ma te sei dimenticato che io ormai so' un centauro!

Comunque vendo Lancia Ypsilon MJ 1.3 del 2006 color vomito leggero tenuta be-ni-ssi-mo (mi sa che ho sillabato male). Prezzo: un vero affare. Contatti nel menu di destra.