mercoledì, agosto 24, 2005

Mangiare bene...si ma dove??



Da molto tempo io, Ame e i pazzi pazzi ragazzi della compagnia, avevamo voglia di dar vita a un sito che (ci) potesse essere d'aiuto nella fatidica e settimanale scelta del locale giusto per trascorrere una serata in allegria mangiando bene e non spendendo troppo.

L'idea si basava su nient'altro che un database di recensioni su locali visitati con commenti a seguito, ma per molti e molti motivi tutto questo è rimasta solo un'idea appunto.

Vorrei usare questo Blog, e in particolare il Post stesso come contenitore di commenti sui locali di ristorazione presenti nel territorio pontino e non col fine di fornire un valido taccuino on line da consultare al momento opportuno.
Mi piacerebbe che oltre ai locali da non perdere, vengano postati anche commenti sui locali da evitare totalmente...perchè troppo spesso stà accadendo di imbatterci in pizzerie travestite da ristoranti o con menù sibillini!!

Per par condicio, se siete d'accordo, direi di commentare ogni volta un locale da consigliare ed uno da evitare; in entrambi casi spigando cosa vi è piaciuto e cosa non. Il titolo dovrà riportare il nome dei due locali (IN) e (OUT).

Avanti a voi la forchetta!!!

3 commenti:

Ame ha detto...

Io direi di estendere il raggio di interesse anche alle zone al di fuori ma abbastanza vicine al territorio pontino; non dimentichiamo che a pochi chilometri da noi abbiamo una fascia di territorio che va sotto il nome di "castelli romani" e che è sublime in campo gastronomico. Intanto stasera sono andato a "fagioli con le cotiche", melanzane e coniglio alla cacciatora, accompagnati da una "vivace" romanella. Ma siamo fuori concorso perchè trattasi di cena presso parenti; quindi nessun locale da consigliare.
Intanto, notando con dispiacere che nessuno ha ancora firmato la Guestmap, chiudo il commento perche sento che i "fagioli con le cotiche" bramano vendetta dentro di me...

AleDiablo ha detto...

La Capricciosa (IN)

Ristorante Pizzeria a Sabaudia, fronte la caserma dell'Artiglieria.
Grandissima sal interna e ampio giardino che diventa sala in estate.

Pro: Ottime le pizze alla romana e alla napoletana con possibilità di scegliere anche dimensioni Xtralarge.

Contro: Nei periodi "caldi" il personale stenta a tenere il tempo delle comande.

Da non perdere: Ottimi gli antipasti e il misto carne.

New: La pizza senza glutine.

Prezzi nella norma.

Antica Littoria (OUT)

Pizzeria sulla circonvallazione di Latina, davanti al campo di calcio del COS.

Locale piccolo ma accogliente, con grande vetrata che da sul piccolo giardino esterno.

Pro: Rapidità nel servizio.Facilità di prenotazione nel fine settimana.

Contro: Il menù non spiega che le pizze verranno portate su un ampio tagliere rotondo. Ogni 4 di questo tagliere equivale ad una pizza scelta...con l'inconveniente di mangiare poco e pagare molto.

Prezzi alti rispetto a quanto si pappa!!!

Ame ha detto...

Osteria Pietrino e Renata (IN)

Trattoria a conduzione familiare a Genzano di Roma, in via F.lli Cervi 8. Il calore e la genuinità del posto sono evidenti già a prima vista. Dopo circa tre minuti dal nostro ingresso ci hanno servito l'antipasto, un misto accompagnato da focaccia e frittelle che ha contribuito a smorzare l'impeto di fame iniziale. Sorseggiando un bicchiere di vino rosso della casa e dopo aver ascoltato attentamente le modalità di preparazione dei vari piatti da parte della signora Renata, abbiamo ordinato il resto delle portate: come primo piatto due assaggi (ma abbondanti), strozzapreti al misto funghi e pappardelle al sugo di lepre; ottimi. Dopo il giusto intervallo arrivano i secondi piatti (rigorosamente di carne, ottima e tenera, anche quella cucinata "al sangue") accompagnati da nutriti contorni (anche essi pescati dal vasto panorama della cucina romanesca). Per finire, dolci della casa, veramente gustosi e originali. Si esce dal locale sazi (anche troppo) e allegri (sarà per il vinello rosso della casa?!?)

Conclusioni: locale accogliente e amichevole, piatti abbondanti, buoni e gustosi, prezzi abbordabili (eravamo in 4 e abbiamo preso ciascuno antipasto, due primi, secondo, contorno, dolce, caffè/amaro/limoncello; più, in tavola, 2 bottiglie di vino e 3 d'acqua; totale 32 euro a persona.
Consigliato.